- DETRAZIONE IRPEF PARI AL 50% DELL’IVA PER ACQUISTO ABITAZIONI AD ALTA EFFICIENZA ENERGETICA.

La legge finanziaria per il 2023 ha riproposto la detrazione IRPEF nella misura del 50% dell’IVA pagata per l’acquisto di abitazioni ad alta efficienza energetica che già era stata riconosciuta per l’anno 2016 e prorogata sino al 31 dicembre 2017.

La detrazione riguarda il 50% dell'IVA pagata ed è limitata alle sole abitazioni cedute:

- da organismi di investimento collettivo del risparmio (OICR) E

- da imprese costruttrici o ristrutturatici.

La detrazione spetta nel caso di acquisto di unità immobili a destinazione residenziale a condizione che:

- l’acquisto avvenga entro il 31.12.2023;

- il pagamento dell’IVA sia stato effettuato nel corso dell’anno 2023, acconti IVA eventualmente effettuati nel corso del 2022 per acquisti da perfezionarsi nel 2023 non saranno detraibili;

- l’acquisto riguardi unità a destinazione residenziale di classe energetica A o B, non è necessario che si tratti dell’abitazione principale, né sono previste esclusioni per gli immobili cd. di lusso.

La detrazione spetta, sino alla concorrenza dell’imposta dovuta, nella misura come dicevamo del 50% dell’IVA pagata per l’acquisto dell’unità immobiliare in oggetto e deve essere ripartita in dieci quote annuali.

[torna all'elenco notizie]